«Governo, basta ciacole»: a Verona commercianti in piazza

Dopo Vicenza anche a Verona i commercianti del centro storico scendono in piazza per protestare contro il governo e chiedere di riaprire, ma anche di ricevere un aiuto concreto. «Non possiamo sopravvivere al virus e morire di povertà» hanno detto, dicendosi disposti ad andare a protestare anche a Roma. «Abbiamo tutte le caratteristiche per ripartire in sicurezza».