Heather Parisi: «Ci aspettano tempi durissimi, il mondo è cambiato per sempre»

Questo il messaggio andato in onda a Verissimo ma l’ex ballerina non ci sta: «Hanno tagliato il video, voglio far arrivare conforto, coraggio e speranza»

Heather Parisi ha inviato direttamente da Hong Kong un videomessaggio a Verissimo su Canale 5. «Vorrei dire che ce la faremo e vivremo meglio di prima ma ci aspettano tempi durissimi dal punto di vista economico e sociale. Il mondo è cambiato per sempre, dovremo adattarci a una realtà diversa. La vita normale non sarà più la stessa: trovarsi insieme, viaggiare per il mondo non sarà più possibile. La regola d’ora in avanti sarà la distanza sociale. Un consiglio per tutti: state al sicuro e usate la mascherina».

Ma l’ex ballerina non ci sta, accusa il programma di aver tagliato il video e pubblica la versione integrale su Instagram: «Avrei preferito che fosse trasmesso nella sua versione originale vista la delicatezza degli argomenti trattati – spiega -. Non è facile esprimere le proprie idee in un video di pochi minuti, e quando si cerca di farlo, ogni passaggio diventa importante, perché è preparatorio al passaggio successivo e contribuisce a costruire il messaggio che si vuole trasmettere. Credo sia importante che vi arrivi anche quello che è stato tolto, che è il messaggio che ho sempre cercato di dare “a tutti quelli che mi hanno scritto. Ho cercato di dare conforto, coraggio e speranza e di condividere la mia esperienza che, anche se è diversa, perché riferita a un paese diverso, può aiutare a capire e a dare un filo di speranza. All’inizio, a gennaio sembrava che il peggio fosse da noi, che siamo così vicini alla Cina, poi le cose sono cambiate ed è successo quello che è successo. Noi a Hong Kong siamo stati molto fortunati, soprattutto se pensi che Hong Kong è una città di oltre 7 milioni di abitanti che vivono praticamente uno accanto all’altro. Oggi abbiamo poco più di 1,000 casi e solo 4 morti. Anche se noi a Hong Kong non abbiamo vissuto questa esperienza, capisco le difficoltà economiche e psicologiche di chi per settimane è stato costretto a casa”. Per amore di verità»

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Questa è la versione integrale del mio video a @verissimotv del 2 Maggio 2020. Avrei preferito che fosse trasmesso nella sua versione originale vista la delicatezza degli argomenti trattati. Non è facile esprimere le proprie idee in un video di pochi minuti, e quando si cerca di farlo, ogni passaggio diventa importante, perché è preparatorio al passaggio successivo e contribuisce a costruire il messaggio che si vuole trasmettere. Credo sia importante che vi arrivi anche quello che è stato tolto, che è il messaggio che ho sempre cercato di dare “a tutti quelli che mi hanno scritto. Ho cercato di dare conforto, coraggio e speranza e di condividere la mia esperienza che, anche se è diversa, perché riferita a un paese diverso, può aiutare a capire e a dare un filo di speranza. All’inizio, a Gennaio sembrava che il peggio fosse da noi, che siamo così vicini alla Cina, poi le cose sono cambiate ed è successo quello che è successo. Noi a Hong Kong siamo stati molto fortunati, soprattutto se pensi che Hong Kong è una città di oltre 7 milioni di abitanti che vivono praticamente uno accanto all’altro. Oggi abbiamo poco più di 1,000 casi e solo 4 morti. Anche se noi a Hong Kong non abbiamo vissuto questa esperienza, capisco le difficoltà economiche e psicologiche di chi per settimane è stato costretto a casa”. Per amore di verità. ❤️ H* #heatherparisi #umberto #hklife #Covid19 #amolamiavita

Un post condiviso da Heather Parisi 😷 (@heather__parisi) in data:

Tags: