Comprare bitcoin con carta di credito: è possibile?

I Bitcoin sono, senz’ombra di dubbio, uno degli asset più innovativi, interessanti e remunerativi di questi ultimi tempi. Non a caso, hanno registrato una crescita esponenziale dovuta principalmente al numero di investitori, in tutto il mondo, che hanno deciso di negoziare sulla prima criptovaluta emessa sul mercato.

Tuttavia, fare trading online su Bitcoin potrebbe rivelarsi un’esperienza negative, in quanto le truffe nel settore non sono rare. Per evitare tutto questo, l’articolo spiegherà come comprare Bitcoin con carta di credito, in maniera sicura e senza correre rischi di perdere il proprio capitale.

Bitcoin: piattaforme dove usare la carta di credito

Per investire correttamente sui Bitcoin, in molti fanno affidamento a piattaforme di trading CFD professionale, tra quelle certificate e affermata nel settore. Dunque, è essenziale che il broker scelto sia certificato e regolamentato da appositi enti di controllo, sorti con lo scopo di tutelare l’interesse degli investitori. Nel caso di traders, cioè investitori europei, le autorità più importanti sono la CySEC e la CONSOB.

Risulta importante specificare che, le migliori piattaforme di trading, consentono di comprare Bitcoin con carta di credito senza pagare commissioni e agevolando anche i meno esperti.

eToro permette di comprare Bitcoin con carta

Tra i broker più rilevanti, è necessario menzionare il leader nel settore eToro. Innanzitutto, bisogna chiarire che offre una piattaforma regolamentata CySEC (numero di licenza: 109/10), dunque è del tutto affidabile.

eToro consente di utilizzare una carta di credito, di debito, postepay, PayPal, bonifici ed altri metodi, così da soddisfare le esigenze di ciascun utente. Un ulteriore vantaggio di questa piattaforma è che permette di negoziare sui BTC mediante CFD, strumenti finanziari derivati con cui trarre vantaggi da qualsiasi scenario di mercato. In termini semplici, con i Contracts For Difference si potrà vendere al ribasso ed ottenere risultati positivi anche se un asset, come i BTC, dovessero subire un ribasso.

La piattaforma è ampiamente apprezzata non solo per la semplicità e l’intuitività che la rendono utilizzabile anche dai principianti, ma per le funzionalità che hanno rivoluzionato la tradizionale maniera di fare trading online. In effetti, grazie al copy trading, i traders in erba potranno selezionare dei popular investor e negoziare, sin da subito, sui Bitcoin. Il copy trading è uno strumento che consente di replicare in automatico, sul proprio profilo, le operazioni effettuate dai più esperti.

La maggior parte dei traders ritiene che sia una funzione dotata di un duplice vantaggio: si può imparare osservando i guru del trading sul campo e si possono ottenere risultati anche se, inizialmente, si è privi di esperienza.

Si consiglia di iniziare da un conto demo, gratuito ed illimitato per verificare, personalmente, la qualità dei servizi eToro. In più, potrebbe essere una soluzione valida per mettere alla prova le strategie elaborate con lo scopo di approfittare di tutte le potenzialità che rendono i Bitcoin così allettanti.

Investous e il servizio di acquisto con carta

Un altro broker che consente di comprare Bitcoin con carta di credito è Investous, protagonista indiscusso nell’ultimo periodo per la qualità dei servizi offerti.

Anche in questo caso, è un broker legalmente autorizzato ad operare grazie alla supervisione della CySEC (267/15) e all’autorizzazione della CONSOB. Investous permette di negoziare sui Bitcoin mediante i CFD, così da venderli o acquistarli in base al probabile andamento che avranno sul mercato. Lo scopo principale di un trader è pur sempre quello di ottenere vantaggi dalle variazioni di prezzo che un asset registra. Nel caso dei BTC, è bene sapere che si tratta di assets estremamente volatili e, con Investous, è possibile approfittare di tali caratteristiche in maniera sicura e priva di commissioni.

Bisogna evidenziare la sezione didattica resa accessibile agli utenti gratuitamente, così da intraprendere un valido percorso formativo e potersi avviare verso un trading su BTC consapevole. Gli esperti valutano positivamente i materiali presenti su Investous, soprattutto l’e-book: guida al trading vera e propria, realizzata per rendere le nozioni principali di tale attività finanziaria semplici e comprensibili anche dai meno esperti.

Investous propone un conto demo per mettere alla prova le proprie abilità e decidere, senza alcun vincolo, se la piattaforma è quella adatta per comprare Bitcoin.

Comprare Bitcoin con carta di credito: conclusioni

Per poter approfittare di un asset ben posizionato sul mercato come il Bitcoin, in maniera totalmente sicura, è necessario scegliere il broker giusto.

Con uno studio costante ed il supporto di una valida piattaforma, essere principianti non sarà più un limite per comprare Bitcoin con carta di credito.

Tags: