Peschiera del Garda, gel lavamani venduti come igienizzanti anti-covid

L’operazione della Guardia di Finanza ha portato al sequestro di quasi 600 litri del prodotto contraffatto

Evasione Fiscale

La Guardia di Finanza di Peschiera del Garda (Verona) ha scoperto e sequestrato in un negozio del basso lago di Garda 709 flaconi di gel per la pulizia delle mani, per un totale di 584 litri, ma destinati alla vendita come “prodotti anti Covid-19”.

Sulle confezioni del gel erano riportate in etichetta informazioni non veritiere, che avrebbero potuto indurre in inganno i consumatori, su presunte proprieta’ sanitizzanti, proprie invece di altri prodotti medico-chirurgici. Il prodotto era invece un semplice detergente per mani, appartenente al mondo della cosmesi. Quelli che vantano in etichetta un’azione di disinfezione, classificabili come prodotti sanitizzanti/biocidi, posso essere venduti solo dopo aver ottenuto una specifica autorizzazione da parte del Ministero della Salute. L’ipotesi di reato avanzata a carico del commerciante e’ di frode nell’esercizio del commercio.

Tags: ,