«Zaia basta sparate: sei come Salvini, un giorno apri e l’altro chiudi»

L’attacco del sottosegretario agli Esteri e deputato M5S Di Stefano: «Per decidere serve la scienza e ai cittadini va trasmesso il concetto di gradualità»

«Il presidente del Veneto Luca Zaia fa come Matteo Salvini: il giorno prima chiude tutto e il giorno dopo apre tutto». Queste le parole del sottosegretario agli Esteri e deputato del Movimento 5 Stelle Manlio Di Stefano. «Per decidere serve la scienza e non le sparate dei leader vari. Non condivido l’approccio del “domani dobbiamo riaprire tutto”. Ai cittadini va trasmesso il concetto di gradualità», conclude.

(ph: imagoeconomica)

Tags: