Coronavirus, AOUI Verona: tutte le informazioni sulla ripresa dell’attività ospedaliera

Al via la modifica dei processi organizzativi e soprattutto delle modalità di accesso alle strutture sanitarie

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, 8 maggio 2020 – In vista della ripresa di alcune attività sanitarie e amministrative, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona comunica che, al fine di contenere il rischio di trasmissione del virus assicurando il mantenimento del servizi essenziali, si è reso necessario procedere con una modifica dei processi organizzativi e soprattutto delle modalità di accesso alle strutture sanitarie.

Nell’interesse della sicurezza comune è importante che il cittadino collabori rispettando queste disposizioni per una più efficace applicazione delle stesse, utilizzando preferibilmente canali comunicativi telefonici o informatici.

L’accesso agli ospedali dell’AOUI resterà contingentato e riservato a:

– chi ha una prenotazione per prestazione sanitaria o deve espletare una prestazione amministrativa;

– chi deve fare una visita ad un congiunto degente;

– chi lavora come interno (personale dipendente) o come esterno (es. fornitori);

Per quanto possibile verranno privilegiate modalità di erogazione delle prestazioni a distanza specialmente per quanto attiene alle visite di controllo.

Punti prelievo per esami di laboratorio

Per evitare la formazione di code e, conseguentemente, di situazioni di assembramento, è stato riorganizzato e potenziato il Servizio di prenotazione dell’accesso ai punti prelievo di entrambe le sedi ospedaliere.

La prenotazione deve essere effettuata contattando il CUP con le seguenti modalità:

– call center 045.8121212: dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 18.30, il sabato dalle 8 alle 13.

http://www.aovr.veneto.it

L’accesso libero è comunque garantito e la prenotazione non è richiesta per esami di monitoraggio di terapie.

Prenotazione di prestazioni ambulatoriali o esami diagnostici

L’attività di prenotazione allo sportello resta ancora sospesa e pertanto l’utente deve contattare il CUP chiamando lo 045.8121212 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18,30 e il sabato dalle 8 alle 13 o procedendo con una richiesta di prenotazione dal sito internet www.aovr.veneto.it.

Comunicando all’operatore del call center un indirizzo email, è possibile ricevere il promemoria di prenotazione e le eventuali informazioni necessarie alla preparazione.

Accesso in ospedale per prestazione ambulatoriale o esami diagnostici

Le indicazioni su come si accede sono le seguenti:

– dispositivi da indossare (mascherina chirurgica e guanti);

– rispetto dell’orario dell’appuntamento (non anticipi);

– singolo accompagnatore (che dovrà indossare gli stessi DPI) solo per minori, disabili, utenti fragili, non autosufficienti e persone con difficoltà linguistiche. Diversamente gli accompagnatori dovranno rimanere fuori dalla struttura ospedaliera;

– obbligo di igienizzare le mani all’ingresso dell’ospedale;

– divieto di presentarsi in Ospedale se la temperatura supera il 37,5°, se in presenza di tosse, sintomi influenzali o in caso di avvenuto contatto con Covid positivi.

Quanto sopra viene comunicato all’utente al momento della prenotazione.

Negli spazi comuni, nelle sale di attesa e nelle aree di collegamento è stata affissa cartellonistica appositamente predisposta per ricordare le indicazioni da rispettare.

Sarà prevista una funzione di verifica all’arrivo del paziente che prevede:

– misurazione della temperatura con termometro scanner;

– domande di anamnesi;

– controllo di corretto posizionamento della mascherina ed eventuale sostituzione;

– verifica di possesso di gel alcoolico/guanti in polietilene;

– controllo orario di prestazione: se troppo in anticipo l’utente verrà rimandato fuori dalla struttura ospedaliera in attesa dell’orario della visita.

Distanziamento sociale

L’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona garantisce una organizzazione degli spazi comuni e delle sale di attesa con una distanza sociale di almeno 1 metro. Il personale preposto ha il compito di far rispettare il distanziamento sociale e di verificare che la permanenza negli spazi sia ridotta al minimo indispensabile.

Uffici cassa

Gli Uffici cassa saranno aperti dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16.

Si raccomanda all’utenza:

– di osservare le norme sul distanziamento sociale e sul lavaggio delle mani;

– di effettuare il pagamento delle prestazioni con le riscuotitrici automatiche o con il canale online e di recarsi allo sportello di cassa solo nei casi di reale impossibilità di utilizzare i citati strumenti;

– di ritirare il referto con la modalità on line o tramite richiesta dell’invio a domicilio; solo nel caso di reale impossibilità prenotando il ritiro presso l’Ufficio cassa chiamando i seguenti numeri dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 15:

– 0458122703 Borgo Trento

– 0458124326 Borgo Roma

Per ogni informazione relativa al pagamento o al ritiro del referto sono disponibili i seguenti contatti:

Per prestazioni eseguite all’Ospedale di Borgo Trento scrivere a  o a telefonare dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 ai seguenti numeri: 0458121231 – 0458122079 – 0458123953.

Per prestazioni eseguite all’Ospedale di Borgo Roma scrivere a  ufficio  o a telefonare dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 ai seguenti numeri: 0458124596 – 0458124354.

(ph. Imagoeconomica)