Festa mamma, Coldiretti: «Acquista fiori e dai ossigeno a settore florovivaistico»

L’iniziativa a Treviso nel mercato coperto in Piazza Giustiniani e a Vigonza in piazza con la giovane Laura per conoscere i segreti della Peonia

La Festa della Mamma, che si celebra domenica prossima, può aiutare a salvare 200 mila posti di lavoro con l’acquisto di fiori e piante in uno dei settori che ha sofferto di più la crisi del coronavirus e nel quale sono attive 27 mila imprese che ora si trovano in gravissime difficoltà dopo il blocco della mobilità, la chiusura dei negozi e il divieto di cerimonie come battesimi, matrimoni, lauree e funerali. E’ quanto afferma la Coldiretti.

Per l’occasione a partire da sabato 9 maggio dalle ore 9 gli agricoltori del mercato degli agricoltori di Campagna Amica di via San Teodoro 74 a Roma hanno deciso di rendere omaggio a tutte le mamme con il dono di un fiore Made in Italy con l’opportunità di una offerta libera per sostenere l’iniziativa la spesa sospesa a favore delle famiglie più bisognose.

Ma iniziative durante il weekend sono in programma lungo tutta la Penisola, dalla Sicilia nei mercati di Campagna Amica a Ragusa in via Momigliano e Caltanissetta in via Fra Giarratana, 82 al Veneto nel mercato coperto in Piazza Giustiniani di Treviso e a Vigonza (Pd) in piazza con la giovane Laura per conoscere i segreti della Peonia mentre in Abruzzo a Teramo in via Roma in regalo alle mamme piantine grasse. Ma iniziative ci sono anche a Cagliari in Sardegna, nelle Marche ad Ascoli Piceno, in Lombardia a Sondrio ed in Puglia a Brindisi ed in Calabria a Reggio Calabria in via Sbarre centrali (angolo Giffone) dove ogni mamma può lasciare in dono ad un’altra mamma in difficoltà un prodotto a scelta, ed in molti altri luoghi. (www.campagnamica.it).