Sgarbi: «Silvia Romano va arrestata»

Il critico d’arte: «Se si è radicalmente convertita all’Islam o si pente o è complice dei terroristi»

«O si pente o è complice dei terroristi». Sono queste le parole con cui Vittorio Sgarbi commenta la liberazione e il ritorno in Italia di Silvia Romano che ha annunciato di essersi convertita all’Islam. «Se mafia e terrorismo sono analoghi, e rappresentano la guerra allo Stato, e se Silvia Romano è radicalmente convertita all’Islam, va arrestata (in Italia è comunque agli arresti domiciliari) per concorso esterno in associazione terroristica», conclude.

(ph: imagoeconomica)

Tags: