Coronavirus, Ulss 7 Pedemontana: altre due vittime, negativizzati alla soglia dei mille

Il report dell’azienda socio-sanitaria di mercoledì 13 maggio. Per la prima volta dopo diverse settimane nessun paziente in terapia intensiva

Azienda Ulss 7 Pedemontana, Bassano del Grappa, 13 maggio 2020 – Altri due decessi per Covid-19 nell’Ulss 7 Pedemontana: all’ospedale di comunità di Marostica è morta una donna di Tezze sul Brenta (di età non nota) mentre al nosocomio di Santorso è spirato un uomo di 89 anni residente a Schio.

I positivi sul territorio dell’azienda socio-sanitaria con sede a Bassano sono 1578; il totale dei negativizzati è di 950; i ricoverati sono 61, di cui 49 a Santorso e 12 a Marostica; per la prima volta dopo diverse settimane non ci sono più pazienti in terapia intensiva né in semi intensiva; 32783 i tamponi e 8956 i test sierologici effettuati fino ad ora; le persone in isolamento attivo e passivo sono 841.

(ph. Imagoeconomica)