“Io sono Venezia”: la storia della Serenissima torna in tv

Dopo il successo della prima visione, Rai Storia ripropone il documentario di Conversano

La storia della Serenissima Repubblica di Venezia, attraverso i suoi luoghi e i volti di quanti hanno contribuito a renderla unica al mondo. La racconta il documentario di Davide Savelli, Massimiliano Griner, Marta La Licata e Alessandro Chiappetta, con la regia di Graziano Conversano, “Io sono Venezia”, in onda in due puntate lunedi’ 18 e 25 maggio alle 21.10 su Rai Storia (canale 54). Un racconto, in cui i ritratti/monologhi dei protagonisti si alternano alle immagini della sua infinita bellezza e agli interventi di storici di fama internazionale, come Gherardo Ortalli, Presidente dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. Venezia sara’ raccontata attraverso una selezione di suoi personaggi storici, interpretati da attori e attrici in costume che, con brevi monologhi basati su memorie, diari e altri materiali di archivio, ripercorreranno in prima persona la trasformazione, nel tempo, della citta’. Accanto a queste ricostruzioni, approfondite dagli interventi degli storici, sono state realizzate riprese della Venezia contemporanea, colta in tutte le sue molteplici attivita’, sia di giorno sia di notte, e riprese dedicate alle piu’ importanti e rappresentative opere d’arte che contrassegnano lo splendore della citta’ nei secoli.
(Ph Shutterstock)

Tags: