Getta commilitone dalla finestra: arrestato 24enne americano

I carabinieri di Sacile sono intervenuti in un appartamento di Pordenone. Il militare è accusato di tentato omicidio, la vittima è in fin di vita

Un giovane militare americano di 24 anni, in servizio alla base Usaf di Aviano (Pordenone), e’ stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Sacile e dal nucleo radiomobile con l’accusa di tentato omicidio. Durante una lite il giovane avrebbe spinto un connazionale di 22 anni giu’ dalla finestra di un appartamento al secondo piano di una palazzina. Quest’ultimo, anche lui militare, e’ rimasto ferito in modo grave ed e’ ricoverato in ospedale a Udine in prognosi riservata.

Secondo una ricostruzione, l’episodio e’ avvenuto questa mattina verso le 6 in un appartamento in via Carducci a Roveredo in Piano (Pordenone). A un certo punto tra i due sarebbe scoppiata una lite, che, anche a causa dell’assunzione di alcolici, e’ degenerata con la caduta dalla finestra del 22enne.L’aviere e’ stato soccorso dal personale del 118 che lo ha trasferito d’urgenza in elicottero all’ospedale Santa Maria della misericordia di Udine: le sue condizioni sono considerate molto gravi e la prognosi e’ riservata. L’inchiesta e’ coordinata dalla Procura della Repubblica di Pordenone.

Tags: