Covid-19, ecco le norme di igiene e prevenzione delle infezioni per i bambini

L’Ulss 3 Serenissima ha ripreso sui propri canali social le FAQ del Ministero della Salute relative all’emergenza coronavirus

Azienda Ulss 3 Serenissima, Venezia, 19 maggio 2020 – L’Ulss 3 Serenissima ha ripreso sui propri canali social le FAQ del Ministero della Salute relative all’emergenza coronavirus. L’argomento odierno, del post pubblicato sulla pagina Facebook del direttore generale Giuseppe Dal Ben, è rappresentato dai bambini.

1) I bambini presentano un maggior rischio di infezione?
Attualmente, non ci sono prove che i bambini siano più suscettibili all’infezione da nuovo coronavirus. Secondo uno studio recente, effettuato in Cina, la maggior parte dei casi confermati di Covid-19 segnalati si è verificata negli adulti.

Tuttavia, come per altre malattie respiratorie, alcune popolazioni di bambini possono essere a maggior rischio di infezione grave, come ad esempio i bambini in condizioni di salute già compromesse da altre patologie.

Anche i bambini devono, quindi, adottare le misure raccomandate per prevenire l’infezione, in particolare la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone o disinfettante per le mani a base di alcol ed evitare il contatto con persone malate.

2) Cosa possono fare i genitori per proteggere i bambini dall’infezione?
Potete incoraggiare i vostri figli a contribuire a fermare la diffusione di Covid-19 insegnandogli le norme di igiene e prevenzione delle infezioni:

– lavare spesso le mani con acqua e sapone o disinfettante per le mani a base di alcool
– evitare il contatto con persone malate (febbre, tosse, starnuti)
– pulire e disinfettare quotidianamente le superfici più utilizzate nelle aree comuni della casa (ad esempio tavoli, sedie con schienale rigido, maniglie delle porte, interruttori della luce, telecomandi, scrivanie, bagni, lavandini)
– lavare gli oggetti di uso comune, compresi i peluche lavabili, secondo le istruzioni del produttore. Utilizzare la temperatura maggiore consentita, e asciugare completamente.

(ph. Imagoeconomica)