Covid, sempre più italiani tamponati: in Veneto il tasso più alto

In Italia è 7,21 per mille abitanti. In Veneto 15,99 per mille abitanti

Il trend nazionale della diffusione dei tamponi «è in crescita rispetto alla settimana scorsa. In Italia il tasso per 100mila abitanti è passato da 7,14 a 7,21. Osservando il dato dall’inizio dell’epidemia, a livello nazionale il 3,73% ha ricevuto il tampone. Il valore massimo nella Provincia autonoma di Trento con il 8,49%, il minimo in Campania (1,48%)». Lo sottolinea il nono Instant Report Altems, l’Alta scuola di economia e management dei servizi sanitari dell’Università Cattolica, campus di Roma.

«Il tasso settimanale più basso si registra in Sicilia (è di 3,13 tamponi per mille abitanti nell’ultima settimana); il tasso più alto si registra in Veneto (15,99 per mille abitanti), mentre il Lazio si ferma a 4,27, sotto la media nazionale (7,21 tamponi per mille abitanti)», conclude il report.

(ph: shutterstock)