Verona, la cultura riaccende i motori: riaprono Arena, musei e biblioteche

Dopo 3 mesi di chiusura a causa dell’emergenza Coronavirus, si ricomincia. Tutte le informazioni utili

La cultura riaccende i motori e la prima a partire è l’Arena di Verona. Da domenica 31 maggio, il più importante monumento cittadino torna ad essere aperto al pubblico, dopo 3 mesi di chiusura a causa dell’emergenza Coronavirus. In attesa di accogliere i visitatori, l’anfiteatro ospiterà il tenore Vittorio Grigolo per la registrazione del “Canto degli italiani”, che verrà trasmesso su Rai 1, martedì 2 giugno dopo il tg della sera, in occasione della Festa della Repubblica.

Arena di Verona

L’Arena sarà aperta dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 17, ultimo ingresso alle 16.30, un orario sperimentale che potrà poi essere ampliato. Il percorso di visita terrà conto degli allestimenti e delle attività di Fondazione Arena. All’interno dell’anfiteatro potranno esserci un massimo di 1285 persone nello stesso momento. L’ingresso avverrà dall’arcovolo 6 e l’uscita dal numero 4. I biglietti potranno essere acquistati unicamente online sui siti www.museiverona.com e verona.midaticket.it, scegliendo già l’orario di visita.

Musei

Tra fine giugno e inizio luglio torneranno operativi anche gli altri spazi del Sistema museale veronese che, nel 2019, ha registrato un milione e 700 mila visitatori. Si comincerà con la Galleria d’Arte Moderna a Palazzo della Ragione, seguiranno il Museo di Castelvecchio e il Museo degli Affreschi Cavalcaselle, all’interno del quale è già aperta la sala Galtarossa per le cerimonie civili. E poi sarà il turno dell’Archeologico al Teatro Romano e del Museo di Storia Naturale. Gli ultimi a riaprire saranno la Casa di Giulietta e il Museo lapidario Maffeiano visti gli ambienti ristretti che non facilitano il distanziamento.

Biblioteche

Da mercoledì 3 giugno ripartirà anche il servizio prestiti in tutte le 13 biblioteche comunali, Civica compresa. Il materiale riconsegnato verrà messo in quarantena, i libri per 72 ore mentre gli audiovisivi per 10 giorni. La Biblioteca Civica sarà aperta il lunedì dalle 14 alle 19, da martedì a venerdì dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 alle 14. Le biblioteche di quartiere, invece, seguiranno il seguente orario: lunedì e mercoledì 14.30-18.30; martedì, giovedì e venerdì 9-13.

(ph: shutterstock)