Treviso, busta con polvere bianca sospetta a Conte

L’ufficio protocollo è stato immediatamente chiuso, due addetti in isolamento precauzionale

Intorno alle 11 di oggi, giovedì 4 giugno, è stata recapitata presso il municipio di Treviso una busta con della polvere bianca sospetta indirizzata al sindaco di Treviso, Mario Conte. L’ufficio protocollo è stato immediatamente chiuso e i due addetti venuti a contatto con la polvere sono stati messi in isolamento in via precauzionale. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale, polizia, carabinieri e i vigili del fuoco del nucleo NBCR. In corso gli accertamenti per capire di che sostanza si tratti.