Sicilia, altri 2 nidi di tartarughe marine messi in sicurezza dal Wwf

Roma, 3 lug. (Adnkronos) – Boom di nidi di tartaruga marina in Sicilia. Tra ieri notte e stamattina altre due nidificazioni sono state individuate e messe in sicurezza dal Wwf a Maganuco, provincia di Ragusa, e a Isola delle Correnti, Portopalo, Siracusa.
Questi risultati si devono anche al lavoro di sensibilizzazione e informazione svolto dal Wwf negli ultimi anni in Sicilia: grazie all’impegno dei volontari, sostenuto anche dal progetto europeo Life Euroturtles, si è creato un vero e proprio network che coinvolge attivamente cittadini residenti, turisti, operatori balneari e Capitanerie di Porto. Le segnalazioni giunte alle capitanerie vengono poi girate al Wwf che si reca con tempestività sul posto.
In mattinata è arrivata anche la notizia di una Chelonia mydas, la rara tartaruga verde, molto meno frequente nel Mediterraneo rispetto alla Caretta caretta, rinvenuta dai pescatori della Nereide nel Golfo di Taranto e consegnata agli operatori del Wwf. Ora si trova in una delle vasche del Centro Recupero di Policoro in attesa di esami diagnostici approfonditi.