Coronavirus, al via test anticorpi monoclonali su 2mila persone in GB

Roma, 14 set. (Adnkronos Salute) – Al via, in Gran Bretagna, la sperimentazione di un nuovo trattamento anti-Covid con anticorpi monoclonali, una delle armi più promettenti allo studio. Si tratta di potenti anticorpi, messi a punto in laboratorio, che verranno somministrati a circa 2mila persone negli ospedali britannici, per verificare se sono efficaci contro il coronavirus Sars-Cov2. La sperimentazione fa parte dell’UK Recobery Trial, lo stesso che ha dimostrato l’efficacia di un farmaco economico come il desametasone, che potrebbe salvare vite umane.
I primi pazienti, riporta la Bbc news online, riceveranno i nuovi farmaci nelle prossime settimane. “Questo è il primo tipo di trattamento mirato contro questo specifico virus. Ci sono molte buone ragioni – afferma Martin Landray, dell’Università di Oxford, uno dei coordinatori del Recovery Trial – per pensare che potrebbe essere efficace: fermare la riproduzione del virus, impedire al virus di causare danni, migliorare la sopravvivenza dei pazienti”. Ma servono conferme e il “modo migliore è fare i test clinici che ci diranno se questa speranza si trasformerà in realtà”.

Tags: , ,