Coronavirus: Fauci in spot campagna elettorale Trump, ira dell’infettivologo

Washington, 12 ott. (Adnkronos Salute) – Anthony Fauci, noto infettivologo membro della task force anti-coronavirus della Casa Bianca, ha espresso tutto il suo disappunto per essere stato inserito in uno spot elettorale della campagna di Donald Trump dedicato alla ‘guarigione’ del presidente americano dal Covid-19. “In quasi cinquant’anni di servizio pubblico, non ho mai sostenuto pubblicamente alcun candidato”, ha sottolineato Fauci in una dichiarazione alla ‘Cnn’.
Il ‘cameo’ di Fauci compare in un video elettorale di 30 secondi diffuso in Michigan nel quale si afferma che Trump “sta guarendo dal coronavius, così come sta facendo l’America”. Include un breve passaggio di un’intervista nella quale sembra che l’infettivolo elogi la reazione del presidente davanti alla pandemia. “Non posso immaginare che qualcuno possa fare di più”, dice Fauci nella clip, ma le parole sono in realtà un estratto di una vecchia intervista di marzo a Fox news, nella quale parlava in generale della mobilitazione dell’Amministrazione americana.
Fauci, che non è stato coinvolto nelle cure somministrate a Trump, ha in realtà criticato più volte la risposta federale alla pandemia. E ha parlato della cerimonia alla Casa Bianca per la nomina del giudice della Corte Suprema Amy Barrett come di un evento “super diffusore” di contagio.
“Le dichiarazioni che mi sono state attribuite senza il mio permesso dal team della campagna del Partito Repubblicano sono state estrapolate da un commento che ho fatto diversi mesi fa riguardo gli sforzi delle autorità sanitarie federali”, ha spiegato Fauci.
A seguito di queste dichiarazioni, Donald Trump ha difeso la clip della sua campagna elogiando ancora una volta la sua azione contro la pandemia, e ha risposto alle critiche dell’infettivologo. “Queste in realtà sono le parole del dottor Fauci. Abbiamo svolto un lavoro ‘fenomenale’ secondo alcuni governatori”, ha replicato il capo della Casa Bianca in un tweet.

Tags: , ,