Ricerca: ‘Nature’ appoggia Joe Biden, ‘non accettiamo che scienza venga minata’

Roma, 14 ott. (Adnkronos Salute) – “Non possiamo restare a guardare e lasciare che la scienza venga minata. La fiducia di Joe Biden nella verità, nelle prove, nella scienza e nella democrazia lo rendono l’unica scelta nelle elezioni”. Così in un editoriale, ‘Nature’ si schiera a favore del candidato democratico nella corsa alla Casa Bianca. “Nessun presidente degli Stati Uniti nella storia recente – denuncia la prestigiosa rivista scientifica che spiega perché appoggia Biden – ha attaccato e minato così inesorabilmente tante istituzioni, dalle agenzie scientifiche ai media, ai tribunali, al Dipartimento di giustizia e persino al sistema elettorale”. Secondo ‘Nature’ il fallimento dell’attuale amministrazione Usa guidata da Donald Trump è visibile “nelle sfide contro il Covid-19, nell’affrontare il problema del riscaldamento globale e nella proliferazione delle armi nucleari”.
“Il disprezzo dell’amministrazione Trump per le regole, per la scienza, per le istituzioni della democrazia e, in definitiva, per la verità è stato pienamente mostrato nella sua risposta disastrosa alla pandemia Covid-19 – rincara la dose l’editoriale – Nei primi gironi della pandemia Sars-CoV-2, Trump non ha elaborato nessuna strategia nazionale per aumentare i test e la tracciabilità dei contatti; ha deriso pubblicamente le linee guida sanitarie elaborate dai Cdc per l’uso delle mascherine e per il distanziamento sociale”.
L’apprezzamento degli scienziati va quindi al lavoro di Biden che se eletto “restituirà il ruolo di leadership nella lotta alla pandemia ai Cdc”. Inoltre il candidato democratico, sempre secondo gli scienziati di ‘Nature’, promette nel suo programma elettorale di “intensificare i programmi di test e tracciamento e di fornire maggiore supporto alle fasce di popolazione più colpite dal coronavirus. Queste scelte, combinate con l’arrivo dei vaccini, saranno essenziali per porre fine alla pandemia”.

Tags: , ,