Coronavirus: ‘la mascherina non è una sciarpa’, appello ministero Salute a usarla bene

Milano, 28 ott. (Adnkronos Salute) – “Questa non è una sciarpa, non è un orecchino, non è una borsa. E’ una mascherina”. Si apre con una carrellata di immagini familiari ormai per qualsiasi italiano in era Covid-19 il videoappello lanciato dal ministero della Salute sui suoi canali social per sensibilizzare sull’importanza di proteggersi dal rischio contagio da coronavirus Sars-Cov-2. C’è un uomo con la mascherina abbassata sul collo, ‘effetto sciarpa’ e con naso e bocca scoperti; un altro che la indossa penzolante da un orecchio, come un pendente all’ultima moda; e infine una donna che tiene la protezione infilata al polso per l’elastico, a mo’ di borsa appunto.
In estate, quando i casi erano scesi particolarmente ed era andata scemando la paura del contagio, c’era stato un allentamento del rispetto delle misure e queste modalità scorrette di indossare la mascherina avevano preso piede, tanto da diventare preda di ironie e sketch comici molto popolari sul web. Fra gli usi fantasiosi c’è anche quello di tenerla sopra il gomito. Difficile, insomma, la gestione di questo accessorio che si è imposto come il nuovo ‘must have’, per di più 4 stagioni.
In questi giorni di ottobre, in cui si vive un’impennata dei positivi, il ministero ha dunque sentito l’esigenza di richiamare la popolazione all’ordine e di rinnovare il messaggio di prevenzione: “Questa – si puntualizza nel video – è una mascherina” e basta. “Ci protegge e protegge i nostri cari. Usiamola bene”.

Tags: , ,