Araki, il fotografo giapponese dell’eros a Montecchio Maggiore

Si possono ammirare i famosissimi e controversi nudi femminili, composizioni floreali fino agli scorci urbani