Articoli

O Goldin o morte (delle mostre)? Non è così. Trasparenza prima di tutto

Sì agli investimenti privati nella cultura, ma con paletti severi. A cominciare dalla distribuzione dei profitti

M5S: a Roma governa, a Verona non pervenuto

Grillini scaligeri, se ci siete battete un colpo: è anche, se non soprattutto, a livello locale che dovrebbe partire il famoso “cambiamento”

Decreto salva-Carige? Qui ci vuole una nuova legge bancaria

Serve una riforma che ripristini la fiducia. Ma basta denaro pubblico per risolvere le malefatte delle banche

Noi, gilet gialli della tavola: bandire gli chef (e i loro fan) dal pranzo di Natale

Programmi come “Masterchef” portano a “fondamentalismi” gastronomici che escludono la cosa più importante del cibo: il piacere

Marzotto e quelle interviste “ispirate”

L’ex vicepresidente di Ieg e del Cuoa racconta la sua scoperta della fede. Che era già arcinota

Povero Pound, poeta più “usato” che letto

Dal noto movimento politico che porta il suo nome allo spettacolo VenEzra, non si smette di parlare del poeta statunitense che sostenne Mussolini. Ma lui amava il silenzio

Un Celentano non può bastare: Verona é in serie B. E non solo nel calcio

Tante le possibilità (perse) di ospitare eventi di rilievo nazionale in città. Sboarina non ha capito che non si vive di sola Arena

4 Novembre, onore al sacrificio. Ma non alla violenza della modernità

L’«inutile strage» dimostrò che il progresso non è finalizzato al bene dell’umanità. Ma quei giovani furono l’Italia migliore

L’Italia verso la Russia autoritaria? No, grazie

Chi ha a cuore l’appartenenza all’Occidente liberal-democratico non può vagheggiare (per affari) un’alleanza con Putin