Articoli

Coronavirus in Veneto: totale di 19168 positivi, 365 ricoverati, 1225 in isolamento

Il bollettino regionale di oggi, giovedì 4 giugno. Dallo scoppio dell’epidemia 1934 vittime, di cui 1385 negli ospedali

Covid, Silvestri: «Da riaperture nessuna conseguenza. Ma attenzione al ritorno»

Le parole del virologo: «La ritirata del virus dall’Italia continua ma dobbiamo prendere il seria considerazione una nuova ondata a dicembre-gennaio»

Brusaferro (Iss): «Tracce di virus in mascherine fino a 7 giorni»

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità fa chiarezza sulla trasmissione del Covid tramite gli alimenti, sullo smaltimento dei dispositivi di sicurezza e sull’uso dei disinfettanti. Infine sconsiglia di disinfettare le strade

Crisanti: «L’Austria fa bene a non aprire i confini con l’Italia»

Il virologo: «I tre nuovi studi a Vò ci dicono 2 cose: la prima è che il virus è entrato già nella prima-seconda settimana di gennaio. La seconda è che ha un comportamento “esplosivo”»

Zaia: «Da Conte mi aspettavo fuochi d’artificio, non libro dei sogni»

Il presidente del Veneto: «Ha chiesto scusa per i ritardi? Sì, ma il sistema continua a non essere pronto. Così moriremo di comitati e ipocrisia». E sulla fiscalità di vantaggio al Sud: «Non esistono figli e figliastri»

Coronavirus, Ulss 7 Pedemontana: 50530 tamponi e 12325 test rapidi eseguiti, 1601 i positivi

Il bollettino dell’azienda socio-sanitaria di giovedì 4 giugno. I guariti sono 1220, le vittime nel complesso ammontano a 118

Conte: «Riapriamo confini regionali, misure adottate ci hanno dato ragione»

Il premier in conferenza stampa: «Stiamo lavorando ad un piano di rinascita. Questa crisi dev’essere un’occasione per rilanciare l’Italia che vogliamo e superare tutti i problemi che ci trasciniamo da tempo»

Ricciardi (Oms): «9 ospedali su 10 non sono pronti per seconda ondata»

Il consulente del Ministero della Salute: «I soldi per adeguarsi sono stati stanziati ma mi preoccupano i tempi della burocrazia»

Centri estivi 0-3 anni, Zaia: «Nessuna risposta da Roma, noi apriamo»

Il presidente del Veneto nel punto stampa odierno: «Mandata una lettera dove chiedo di valutare l’opportunità di utilizzare i mezzi pubblici con la capienza di omologazione». Sulle mascherine: «Ci siamo solo adeguati al DPCM»