Articoli

Sardine, o del populismo del ceto medio

Dopo appena un mese l’evoluzione del movimento “spontaneo” sta assumendo le sembianze al rovescio della Bestia salviniana: centralismo, filtraggio e censura dei contenuti scomodi – di FEDERICO RENZI

“I due Papi”, ennesimo attacco a Benedetto XVI

Il vero Ratzinger non solo è diverso da quello di Netflix: è proprio l’opposto. Ma evidentemente dà fastidio – di GIULIANO GUZZO

Sardine, sotterfugio anti-democratico

Un 2019 di espedienti e mezzucci per sviare sistematicamente l’attenzione. Ecco quali – di MARCO FASCINA

La nuova Lega: Salvini, Salvini e ancora Salvini

La formula che uscirà dal congresso del partito non supererà soltanto le origini bossiane sull’indipendenza del Nord. Punterà tutto sul marketing. Territoriale. E ultra-personalizzato – di FEDERICO RENZI

Polato condannato: si deve dimettere? A Verona non frega niente a nessuno

L’assessore alla sicurezza é stato dichiarato colpevole per un caso di firme false a favore di Forza Nuova. Lui non fa una piega. Comprensibile, purtroppo – di ALESSIO MANNINO

6 contro-punti programmatici al nulla delle Sardine

La piattaformina uscita dalla manifestazione di Roma del movimento fondato da Santori é una netiquette da educande. Qualche immodesta proposta di segno differente – di ALESSIO MANNINO

Mes, una truffa politica per nascondere i titoli-spazzatura tedeschi e francesi

Il fondo salva-Stati é in realtà salva-banche. Ma non nostre – di ERASMO VENOSI

E fu così che i Grilli diventarono Sardine

In Veneto a sinistra si sta aggregando una galassia civica che ricorda il primo M5S. Che oggi invece si é involuto. E sembra immobile – di MARCO FASCINA

Padova otterrà pure l’Unesco. Ma intanto ha un non-sindaco

Corsa a ostacoli per il riconoscimento a “patrimonio mondiale dell’umanità”. Basta dare un’occhiata al centro storico – di GIORGIO ROVERATO

Agsm, era buona l’idea di Croce. Ma si sta perdendo il treno

La multiservizi di Verona é immobile, sotto “minaccia” di finire in pancia alla milanese A2A. Ma tutta la città é in balìa dell’immobilismo – di SERGIO NOTO