Articoli

Regioni mettono Conte alle strette: «Dall’11 maggio riaprire i negozi»

Nel documento sottoscritto dai governatori si chiede al premier un nuovo DPCM il 17 maggio che dia loro piena libertà sulle riaperture

“Verona sotto le stelle”, plateatici per bar e ristoranti. E Sboarina pressa il governo

La città capofila per numero di contagi in Veneto lancia l’iniziativa per la riapertura dei locali, «non oltre il 18»

Brusaferro (Iss) alla Camera: «Ancora in fase epidemica, pochi immuni»

Il presidente dell’Istituto sanitario e il capo della Protezione Civile Borrelli in audizione: «Distribuite 4 milioni di mascherine»

Messe con fedeli, al via dal 18 maggio: le regole

Non può entrare chi ha più di 37.5 di febbre o è stato in contatto con contagiati. Ma niente termoscanner all’ingresso della chiesa

Illusioni di centrosinistra: Zaia non andrà mai contro Salvini

Il presidente del Veneto è popolarissimo in tutta Italia. Un atout in questi giorni sfruttato per indebolire il leader della Lega. Ma il governatore leghista a Roma ci andrebbe solo con il consenso di quest’ultimo – di ALESSIO MANNINO

Fase 2 in Veneto: alleanza pubblico-privato per «riaprire in sicurezza»

Assindustria Venetocentro, Confindustria Vicenza, Fondazione Cariparo e Unioncamere Veneto hanno deliberato il co-finanziamento, del valore complessivo di 300.000 euro, del maxi-piano anti-coronavirus di Regione Veneto e Università di Padova con la Croce Rossa per lo screening diffuso della popolazione allo scopo di isolare gli asintomatici e interrompere la trasmissione del virus nei luoghi di vita e di lavoro

Zaia: «Aprire tutto prima possibile, no a capri espiatori»

«Il primo giugno data inopportuna, da era glaciale. Chiediamo l’autonomia per procedere prima possibile». E sugli hater che diffondo fake news: «Feccia della società, il 90% di questi leoni da tastiera se li becchiamo si mettono a piangere»

Coronavirus in Veneto: 18553 positivi, calano ricoverati (959) e terapie intensive (87)

L’aggiornamento regionale sull’emergenza sanitaria di oggi, giovedì 7 maggio. Persone guarite e dimesse arrivate a quota 2826

Inchiesta su sanità veneta, Tosi difende Zaia: «Pubblico-privato, l’equilibrio c’è»

L’ex sindaco di Verona era assessore regionale nel 2006 quando fu approvata la legge-madre sulla “razionalizzazione” degli ospedali. «Il governatore sta facendo bene. Sboarina a Verona? Troppo lento» – di PAOLO COLTRO