Articoli

Mediterraneo, l’allarme: «entro 2100 si alzerà di 1 metro. Venezia a rischio»

Se non verranno intrapresi interventi per contrastare il fenomeno, 5.686,4 chilometri quadrati di costa italiana rischierà di essere sommersa dal mare

Cgil: «nessuna autonomia senza garantire stessi diritti a tutti»

Il sindacato: «l’Italia è un paese dalle forti e insostenibili diseguaglianze. Non si possono concedere più poteri e risorse ad alcuni territori, lasciandone indietro altri»

Autonomia, Zaia a De Luca: «un buon governatore la chiede, non la ostacola»

«Il presidente campano annuncia la mobilitazione in nome di un nuovo Risorgimento? Non ci siamo»

Jesolo, albergatori contro tassa sbarco Venezia: «ci penalizza»

Maschio, presidente dell’Aja: «Brugnaro si ricorda di essere anche il sindaco della città metropolitana? Applicare la tassa anche nel territorio della ex provincia ci farà perdere turismo, soprattutto in bassa stagione»

Autonomia, Stefani: «testi pronti ma restano dei nodi»

Il ministro degli Affari regionali: «nessun slittamento, domani li porto in consiglio dei ministri. Ma si dovrà discutere»

Cemento e inquinamento in Veneto, nessuno ne parla più

Livelli preoccupanti, ambiente e salute sempre più a rischio. La felicità (che non é solo il Pil) semplicemente non interessa a certa politica

Caso Diciotti, Di Maio si auto-denunci. Per il bene del governo

Il vicepremier dovrebbe assumersi la responsabilità come capo politico del Movimento 5 Stelle. Così da zittire i garantismi strumentali

Verona, permessi per curare il cane e “maggiordomo aziendale”

Lo prevede l’accordo stipulato con i lavoratori dall’azienda Ball Beverage Packaging di Nogara. Tra le misure, anche un punto di raccolta per le consegne degli acquisti online

Treviso, mozione anti-aborto e famiglie omosessuali

Il testo, che verrà discusso in commissione giovedì prossimo, definisce «abominevole» la pratica dell’utero in affitto 

Banche, «nessuna certezza» su tempi fondo indennizzi

Il sottosegretario all’Economia, Villarosa (M5S): «non esiste ancora una «data precisa»